Collections

FRESH INSPIRATIONS

designer / Glamora

Il mondo affascinante dei fondali marini, visto attraverso la lente della memoria, oppure con uno sguardo ravvicinato e profondo, una carezza fatta di colori e forme fluide. Il gioco di contrasti geometrici e cromatici di grafiche vintage, che disegnano scenari coinvolgenti come racconti d'autore o film on the road. L'intricato e misterioso disegno di rami e foglie che rivestono, trasformano e rendono vive le pareti, infondendo un senso di costante rinascita. La nuova dimensione della grafica, con effetti tridimensionali che aggiungono emozioni materiche e tattili alle superfici piane, simili a bassorilievi contemporanei. Sono solo alcune fra le nuove ispirazioni del wallcovering Glamora: un universo in continua evoluzione ed espansione.

Shadow

designer / Glamora

Come in un assolato pomeriggio d’estate, ombre di alberi e foglie si proiettano su pareti di diversa natura, materializzando un altro punto di vista sul mondo che ci circonda.

Affresco

designer / Glamora

La più classica delle tecniche pittoriche, diventa l’ispirazione di un progetto che riveste la parete di visioni e citazioni attraverso le epoche. Dal classico all’esotico, con uno spirito raffinatamente delavé.

Stones

designer / Glamora

Sedimentazioni e stratificazioni si ingrandiscono diventando elementi grafici. Racconti scolpiti nella pietra, impressioni profonde da vivere con leggerezza.

Fossil

designer / Glamora

Forme di vita che ritornano alla luce, superando la barriera del tempo, per approdare allo spazio contemporaneo. Una scoperta da fare ogni giorno, negli ambienti più diversi.

Tribal

designer / Glamora

Motivi di ispirazione tribale diventano elementi di un universo visivo che si esprime attraverso il linguaggio grafico e cromatico della natura, senza barriere culturali o limiti di ambientazione.

Arcade

designer / Glamora

Vecchi videogiochi riprendono vita e tornano per dare emozioni, in un affascinante contrasto fra la tecnologia digitale e un alfabeto di segni, geometrie e colori.

Element

designer / Glamora

Visioni di rocce, foglie, rami attraverso un sottile velo d’acqua. Uno sguardo romantico sulla natura, interpretato attraverso l’uso di tecniche pittoriche diverse, dall’acquarello al materico.

Place

designer / Glamora

Dal taccuino di un viaggiatore d’altri tempi, alle pareti di un ambiente contemporaneo. Storie di vita e d’architettura da tutto il mondo, come in un’antologia di affascinanti racconti.

Tropical Deco

designer / Glamora

Un cocktail di motivi esotici e superfici di sapore industriale, per fare rivivere la mitica atmosfera degli anni fra il 1930 e il 1940, rendendo romanzeschi e intriganti anche gli ambienti più contemporanei.

Textile

designer / Glamora

Vestire gli spazi con un’eleganza raffinata ed una realizzazione sartoriale, scegliendo fra il classico gessato, l’intramontabile Principe di Galles ed altre trame tessili, con un twist contemporaneo.

Studio 54

designer / Glamora

Dalla discomusic alla new wave, echi di un’epoca innovativa e coinvolgente incontrano nuove interpretazioni grafiche pop. Per vivere la vita come un party e rendere trasgressivi anche gli ambienti più classici.

Words

designer / Glamora

Il gesto della mano che scrive, genera emozioni e sensazioni che vanno oltre le parole. La parete diventa un foglio di carta sul quale annotare memorie, frasi, pensieri che echeggiano nello spazio.

Paysage

designer / Glamora

Il mondo pittorico di Henri Rousseau detto il Doganiere, precursore del simbolismo francese, ha ispirato una visione di foglie che disegnano motivi sinuosi, un gioco di luci e ombre che affascina come un mistero.

Card

designer / Glamora

L’uso grafico del nero su superfici chiare è il fil rouge che collega mondi artistici estremamente diversi, dal Giappone tradizionale alla New York di Keith Haring, creando situazioni piacevolmente inconsuete.

Concerto

designer / Glamora

Qualcuno un giorno ha detto che la musica è una scultura invisibile. Un concetto in armonia con questo progetto, nel quale esili figure geometriche o di ispirazione naturale disegnano motivi tridimensionali tono su tono.

Denim

designer / Glamora

Dalle tute da lavoro, alle collezioni di haute couture, il Denim attraversa la storia del costume e della cultura mondiale. Una texture inconfondibile che trova nuove interpretazioni anche come elemento di architettura.

Metamorphosis

designer / Glamora

Il battito delle ali di una farfalla è il simbolo di un momento infinitesimale di bellezza. Un istante che viene catturato, ingigantito e interpretato come il motivo di un caleidoscopio in controluce.

Orient

designer / Glamora

Il vuoto è la forma. L’ombra è la realtà. Concetti della filosofia e dell’arte orientale, diventano soggetti per ambienti in sintonia con la cultura contemporanea del “less is more”.

Itinerary

designer / Glamora

Come nei vecchi manifesti di località turistiche o le etichette degli alberghi, un mondo di tinte piatte ed ombre nette, in riva al mare o sotto le stelle, tutto da esplorare e da abitare.

Gold

designer / Glamora

L’oro, metallo prezioso ed alchemico, simbolo di nobiltà e sfondo di antichi mosaici ed affreschi, cesellato in motivi delicati ed eleganti. Un’emozione che come il tocco del re Mida, trasforma e valorizza ogni ambiente.

Livingstone

designer / Glamora

Su una tappezzeria borghese, per effetto del tempo, sono rimaste impresse le sagome di antichi cimeli di viaggio. Una storia affascinante come un racconto dell’epoca vittoriana.

Bloom

designer / Glamora

Illustrazioni di piante e fiori, simili a quelle degli antichi trattati di botanica, ingrandite come sotto la lente di un appassionato bibliotecario, fino a raggiungere una dimensione mai immaginata.

Artisan

designer / Glamora

Intarsi, ricami, macramè… un mondo di manualità artigianale che ispira motivi grafici un po’ sognanti, con un sapore antico ma in sorprendente sintonia anche con il mondo di oggi.

Fruit

designer / Glamora

Natura viva in un interno: ovvero la frutta come soggetto ispiratore di situazioni che ricordano i collage della pop art, oppure il graphic design degli anni 1970, per ambienti dal gusto spontaneo e originale.

Geometric

designer / Glamora

La geometria da scienza esatta si trasforma in una visione alternativa e poetica, fatta di tinte tenui e naturali, sovrimpressioni di texture e fiori, aggiungendo nuove dimensioni emozionali allo spazio.

Nature

designer / Glamora

Foglie ingrandite come in una fotografia macro, ma trattate visivamente con uno stile ed una texture pittorica, per ricercare una nuova natura nell’habitat contemporaneo.

Macroflower

designer / Glamora

Fiori che diventano grandi protagonisti dell’abitare, visti da vicino e proiettati su ampie superfici, in un contrasto inusuale fra delicata bellezza e matericità industriale.

Action Painting

designer / Glamora

La tecnica di “action painting” di Jackson Pollock, fra i maggiori esponenti dell’espressionismo astratto del XX secolo, ispira una collezione che trasforma l’intero spazio in una performance d’arte visiva.

Spray

designer / Glamora

Segni e superfici che sembrano tracciate con una vernice a spruzzo, giocando con abbinamenti tono su tono e interventi grafici, per creare atmosfere raffinate e industriali allo stesso tempo.

Crust

designer / Glamora

Una collezione creata per soddisfare il desiderio di sensazioni naturali nell'habitat contemporaneo. Le cromie e la texture visiva della corteccia si fondono con motivi grafici decorativi, creando emozioni vive.

Opera

designer / Glamora

Disegni e motivi tradizionali rivivono negli spazi contemporanei, come in un sogno dai contorni appena accennati. Un progetto giocato su delicati accostamenti di toni, sfumature ed echi di epoche lontane.

Classic But

designer / Glamora

Fra memoria e presente, antiche illustrazioni e motivi geometrici danno vita a emozioni senza tempo. Perché come scrisse Italo Calvino "un classico è un libro che non ha mai finito di dire quello che ha da dire."

Dolce Vita

designer / Glamora

Una nuova interpretazione dello stile italiano che prende spunto da visioni e decorazioni dell'antica Roma. Prospettive, decori, scenari architettonici trasformano gli spazi della quotidianitˆ in ambienti epici.

Donna

designer / Glamora

L'universo delle emozioni e delle passioni femminili, diventa protagonista di uno stile di interior design fatto di colori delicati, ritratti di volti e situazioni sognanti, frasi raccolte in un diario interiore.

Liquefied

designer / Glamora

Legno, pietra e metallo creano un mix inedito di texture e colori, fondendosi con lo spazio per dare alle pareti un nuovo senso materico, tra ispirazioni della natura e velate atmosfere metropolitane.

Fabrics

designer / Glamora

Dalla sovrapposizione di tessuti appartenenti alla tradizione tessile degli anni ‘40 con figure metropolitane, prendono vita raffinati dejavù che evocano atmosfere raffinate e vagamente rétro.

Flore

designer / Glamora

La poesia della natura,  la fonte di ispirazione di una serie di illustrazioni, nelle quali motivi di fiori e piante vengono interpretati in maniera diversa, come ombre delicate oppure come forti elementi visivi.

Pixelation

designer / Glamora

L'effetto dei pixel ingranditi sullo schermo del computer, caratterizza una collezione graficamente innovativa, nella quale le immagini vengono interpretate attraverso lo sguardo delle tecnologie digitali.

Frames

designer / Glamora

Decorazioni grafiche che richiamano motivi in stile Liberty, incorniciano paesaggi naturali o dettagli di fiori e foglie, con un effetto inedito di contrasto ed allo stesso tempo armonia.

Retro Story

designer / Glamora

Dall'elaborazione e reinvenzione di immagini storiche, tratte dall'archivio della memoria degli anni 1940 e 1950, nasce un nuovo concetto di vintage per gli spazi e gli stili di vita di oggi.

Softness

designer / Glamora

Illustrazioni che descrivono un mondo informale, solare e sorridente, da esplorare come in un sogno. Una collezione dedicata a chi vive con la testa piacevolmente fra le nuvole.

Vagabond

designer / Glamora

Dedicata a chi pensa che la vita sia un viaggio da vivere ogni giorno, questa collezione ritrae diverse situazioni, creando un mondo di possibilità di ambientazione, dagli spazi classici a quelli moderni.

Senses

designer / Glamora

Inusuali e quasi onirici abbinamenti fra immagini di animali, fiori, piante e forme geometriche, in delicate tonalitˆ pastello, per dare vita a situazioni lontane dai luoghi comuni, in ogni senso.

Bubble Gum

designer / Glamora

Un linguaggio visivo che nasce dalla composizione di immagini grafiche e tipografiche, ispirate all'editoria degli anni 1960 ma rilette alla luce della contemporaneità.

Patent

designer / Glamora

Carte d’arredo come grandi progetti e tavole illustrative, per svelare i significati spesso sorprendenti degli oggetti più comuni. Perché dietro ad un’apparente semplicità, c’è sempre un profondo studio della forma e della funzione.

Museum

designer / Glamora

Con un effetto trompe l’oeil, gli spazi più diversi si arricchiscono di una dimensione in più, aprendosi a scenari museali ispirati alla tradizione classica italiana, anche in piacevole contrasto con situazioni contemporanee d’architettura e d’arredo.

Lyrics

designer / Glamora

Forme di romanticismo che non passano di moda. Lettere, immagini, memorie su texture materiche. Colori tenui e segni leggeri per descrivere un mondo interiore lirico e sognante.

Essence

designer / Glamora

Il disegno sottile dei rami, le geometrie tracciate dai canali della linfa sulle foglie, lo sbocciare dei fiori in una visione ravvicinata. Piante stilizzate che diventano motivi grafici e pittorici di grandi dimensioni.

Visions

designer / Glamora

Un punto di vista diverso sulla natura, come uno sguardo a raggi X che va oltre la superficie e svela aspetti inusuali di piante, fiori e animali, trasformandoli in forme colorate ed evanescenti.

Fancy

designer / Glamora

Da Hollywood alla British Invasion, dall’On The Road alla New Wave, le intramontabili icone della cultura Pop vengono rivisitate con effetti inediti, utilizzando linguaggi e texture metropolitane.

Traces

designer / Glamora

La tecnica del collage e dell’acquerello si fondono in visioni liriche e delicate. Ricordi e citazioni compongono atmosfere avvolgenti e sognanti. Un mix di Rinascimento e Novecento che crea un effetto sorprendente.

Urban

designer / Glamora

In casa o negli ambienti collettivi, vivere il fascino del paesaggio industriale, fra superfici grezze, scritte sbiadite, manifesti strappati, scritte al neon e interventi ispirati alla Street Art.

Analogy

designer / Glamora

Classici motivi floreali, rivisitati con sensibilità contemporanea. Figure di ampie dimensioni che campeggiano sulla parete, con una presenza importante ma allo stesso tempo delicata e raffinata.

Slang

designer / Glamora

Il linguaggio visivo e sonoro dei fumetti, caratterizza questi soggetti fra sogno e avventura. Mitici personaggi d’altri tempi ed epiche azioni al confine dell’impossibile, per rendere straordinario ogni momento quotidiano.

Illusions

designer / Glamora

Leggerissime velature di colore, giochi di ombre e trasparenze, geometrie essenziali e ornamenti decorativi. Un universo di sensazioni e citazioni che arricchiscono di personalità ogni ambiente, con delicatezza.

Vitaminic

designer / Glamora

Motivi etnici, scritte in stile vintage, fotografie in bianco e nero, graffiti metropolitani. Un mondo di simboli e segni, interpretati con uno stile da graffito murale, per dare nuove energie ed ispirazioni agli ambienti più svariati.

Parallel

designer / Glamora

Luoghi che raccontano storie, trame di vita reale o immaginata. Scenografie in interni e in esterni nelle quali ognuno si può sentire protagonista, come in una piece teatrale o in film d’autore.

Stripes & Squares

designer / Glamora

Dall’assemblaggio creativo di elementi decorativi e visivi tradizionali, nasce una collezione di soggetti che reinterpretano lo spirito delle carte d’arredo in stile contemporaneo.

Epoch

designer / Glamora

Un viaggio nella memoria che parte da epoche ancestrali per giungere fino al passato recente, fra visioni monumentali, scene di vita quotidiana, paesaggi architettonici e decorazioni d’interni.

Flirt

designer / Glamora

Collage fantasiosi e divertenti, fra il ricordo ed il sogno. Antiche cartoline e collezioni di farfalle, cuori e fiori, per ambienti di cui è facile innamorarsi a prima vista.

Raw

designer / Glamora

Una collezione che fa rivivere il fascino dei vecchi magazzini, dove si accumulavano merci preziose ed esotiche, sacchi di caffè e legni pregiati, con un effetto fra l’industrial e il vintage.

Wall Script

designer / Glamora

L’etichetta di un paio di blue jeans, le scritte su un cartone da imballaggio, una parete porta attrezzi: sono alcuni dei soggetti di questa collezione che trasporta le situazioni industriali anche negli ambienti chic.

Here & There

designer / Glamora

Mappe di un mondo da esplorare, magari ricomponendolo come un puzzle, scoprendo antichi atlanti oppure trovando nuovi punti di vista sul pianeta in cui abitiamo.

White

designer / Glamora

Il fascino del Giappone tradizionale, come veniva visto attraverso lo sguardo dei primi fotografi occidentali dell’ Ottocento, in delicate composizioni di fiori e decori.

Signs

designer / Glamora

Segni tracciati ad acquerello con pennellate veloci, come in un bozzetto per un'illustrazione o una scenografia,  creano un effetto fresco e dinamico, fatto di trasparenze e cromie.

Template

designer / Glamora

Oggetti della quotidianità, disegni tecnici, fotografie e figure geometriche si moltiplicano, affiancano e sovrappongono, fino a creare degli schemi decorativi sorprendenti e originali.

Classic Now

designer / Glamora

Ispirata alle etichette dei vini pregiati, questa collezione interpreta immagini dell’arte classica oppure della fotografia del Novecento, dando vita a particolari e raffinate atmosfere.

Zeitgeist

designer / Glamora

Come in un film “on the road”, scorci di paesaggi americani degli anni 1950-1970, con una grafica e dei colori che ricordano le locandine cinematografiche dell’epoca.

Paper Cut

designer / Glamora

Collage tridimensionali di grandi dimensioni, disegnano paesaggi fantastici, enigmatiche geometrie o situazioni effervescenti, sempre con un lieve senso dell’ironia.

Candy

designer / Glamora

Toccare, giocare, colorare: la stanza dei bambini diventa un laboratorio creativo dove l’unica regola è lasciare libero spazio al sogno ed al divertimento.